Vai direttamente ai contenuti della pagina

Servizi comunaliIstruzione

Assegno di Studio - Libri di Testo - Borse di studio

ASSEGNO DI STUDIO PER SPESE DI LIBRI DI TESTO, ATTIVITA’ INTEGRATIVE PREVISTE DAI PIANI DELL’OFFERTA FORMATIVA, TRASPORTI

(L. r. n. 28 del 28/12/2007 – art. 12 comma 1 b)

 

 

- CONTRIBUTO STATALE “LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2014/2015” PER SPESE RELATIVE ALL’ACQUISTO DI LIBRI DI TESTO

Cosa è? Un contributo per l’acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria per l’anno scolastico 2014/2015.

Quali sono i requisiti? Il nucleo famigliare dell’alunno deve avere un valore ISEE non superiore a € 10.632,94.

Importante: coloro che richiederanno questo contributo dovranno consegnare al più presto lo scontrino di acquisto dei libri unitamente alla ricevuta del libraio, all’ufficio Istruzione del Comune. Se ciò non avviene non sarà possibile erogare il contributo.

 

- CONTRIBUTO REGIONALE “ASSEGNI DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2013/2014”

Cosa è? Un contributo per le spese che l’alunno ha sostenuto per l’iscrizione e la frequenza (retta scolastica) oppure, in alternativa, per le spese relative a trasporto, attività integrative (inserite nel POF) e libri di testo a.s. 2013/2014 (se non richiesto l’anno precedente). Sono escluse le spese per mensa, convitto, libri opzionali/non curriculari/non obbligatori (es. dizionari, atlanti), cartoleria e grembiuli.

Quali sono i requisiti? Il nucleo famigliare dell’alunno deve avere un valore ISEE non superiore a € 26.000,00 (l’ISEE deve essere stato rilasciato nel 2014 e relativo ai redditi 2013).

POSSONO ESSERE INTERESSATI A:

Contributo LIBRI DI TESTO – tutti gli alunni che stanno  frequentando la scuola secondaria di I° grado e gli alunni della scuola secondaria di II° grado.

Contributo ASSEGNO DI STUDIO – tutti gli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di I°e II° grado.

 

ATTENZIONE!!

- Le richieste si effettuano esclusivamente on line, previa registrazione sul sito www.piemontefacile.it. Una volta ricevute le credenziali – username, password e PIN – sarà possibile completare il modulo di richiesta di contributo dal 20 novembre al 31 dicembre 2014 (sempre on line). Non saranno prese in considerazione le domande inviate in forma cartacea.

- L’attestazione ISEE deve essere in corso di validità.

- Tutte le spese indicate devono essere documentabili in caso di controllo;

- E’ obbligo del Comune effettuare controlli sulla veridicità delle dichiarazioni