Accesso ai servizi

UFFICI E RIFERIMENTI

Ufficio Politiche sociali

Le politiche sociali, a partire dal 1997, sono state delegate con la deliberazione del Consiglio comunale nr….. del……….. al Consorzio per i Servizi Socio Assistenziali delle Valli Grana e Maira. Lo scopo del Consorzio è quello di svolgere interventi di sostegno del nucleo familiare e del singolo e di diminuire le domande di assistenzialismo attivando azioni di prevenzione e rimuovendo le situazioni di bisogno ed emarginazione. In particolare:

- assistenza domiciliare
- interventi per la domiciliarità
- assistenza socio-educativa territoriale a minori e disabili
- assistenza economica ed integrazione rette
- gestione tutele
- affidamenti presso famiglie, persone singole o comunità di tipo familiare
- interventi per minori nell'ambito dei rapporti con l'Autorità Giudiziaria
- inserimenti in Centri Diurni socio-assistenziali
- inserimenti in Presidi Residenziali socio-assistenziali per minori, adulti, anziani e disabili
- inserimenti lavorativi
- inserimento in Presidi Socio-assistenziali a valenza sanitaria per Anziani non autosufficienti.
- Centro di Aggregazione Giovanile
- Gruppo Appartamento
- mediazione familiare
- pronta accoglienza
- telesoccorso
Il settore Politiche Sociali del Comune di Caraglio segnala, attraverso la sede territoriale del Consorzio, situata in Piazza don Ramazzina, le situazioni di necessità.
Al settore Politiche Sociali comunale sono rimaste in carico le pratiche relative alle richieste di cittadini indigenti, in tutti i casi in cui è prevista una riduzione delle tariffe di servizi erogati direttamente dal Comune o per l’erogazione di assegni di maternità e per nuclei numerosi.
Le modalità di accesso alle esenzioni o alle riduzioni sono previste dal Regolamento sui criteri applicativi dell’I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Successivamente la Giunta municipale determina i valori I.S.E.E. al di sotto dei quali è possibile accedere all’agevolazione.
LE RIDUZIONI PREVISTE…
- Riduzione o esenzione delle tariffe previste per l’erogazione dei servizi scolastici e dei Centri Estivi;
- Esenzione dal versamento del ticket previsto per le prestazioni specialistiche sanitarie;
- Rimborso dei farmaci previsti dal prontuario dell’ASL CN1 - SC Assistenza Farmaceutica Territoriale;
- Esenzione dal versamento della Tariffa d’Igiene Ambientale (questa domanda deve essere consegnata all'ufficio Tributi).

Orario
Lunedì: 8.30 - 12.30
Mercoledì: 8.30 - 12.30
Venerdì: 8.30 - 12.30

Come fare per:
Ufficio Politiche sociali
 Assegno di maternità
 Assegno per nucleo famigliare
 Assicurazione contro infortuni domestici INAIL
 Bonus Energia Elettrica, Gas e Idrico
 Contributo per l'affitto
 Emergenza casa 6
 Esenzioni ticket
 Guida regionale disabili 2013