Comune di Caraglio - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » PROGETTO EMERGENZA CASA 9

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

PROGETTO EMERGENZA CASA 9


PROGETTO EMERGENZA CASA 9


La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Caraglio, la Caritas Diocesana, l’Associazione San Vincenzo di Caraglio e il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese promuove il progetto “EmergenzaCasa 9” per sostenere le famiglie in situazione di temporanea emergenza abitativa, anche a causa delle conseguenze della crisi economica in corso.

 

CHI PUÒ FARE DOMANDA

Possono fare domanda i conduttori intestatari di un contratto di locazione privato, regolarmente registrato, e che siano in possesso dei requisiti qui di seguito riportati:

  • nucleo familiare (di diritto o di fatto), anche monoparentale, con uno o più figli o parenti a carico oltre eventualmente al coniuge, in situazione di temporanea difficoltà economica;
  • risiedere in alloggio concesso in locazione da parte di soggetto privato e non in abitazione appartenente all’edilizia pubblica residenziale;
  • non essere legati con il proprietario contraente da vincoli di parentela diretta di primo o secondo grado;
  • risiedere nel Comune di Caraglio
  • non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, , A7, A8, A9 e A10 ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale;
  • non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A3 ubicati nel territorio della provincia di residenza;
  • essere in possesso di I.S.E.E. in corso di validità inferiore o uguale a Euro 16 mila;
  • non aver percepito il contributo nell’ambito delle due precedenti edizioni del progetto: “EmergenzaCasa 7 – edizione 2018” e “EmergenzaCasa 8 – edizione 2019”;

PRIORITÀ sarà assegnata ai nuclei familiari con una storia occupazionale precaria e insufficiente per il mantenimento del nucleo familiare, con particolare attenzione ai nuclei monoparentali ed alle situazioni di disoccupazione, mobilità, precariato, cassa-integrazione o di cessazione dell’attività di tipo autonomo in cui dovessero versare uno o più componenti del nucleo familiare anche in relazione alle conseguenze della crisi sanitaria.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

La domanda deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  • contratto di locazione registrato;
  • documentazione inerente le eventuali spese condominiali correnti (obbligatoria per chi risiede in un condominio);
  • CUD 2020 - redditi 2019 (per i lavoratori dipendenti) o MODELLO UNICO 2020 – redditi 2019, relativi a tutti i percettori di reddito del nucleo familiare – ultime tre buste paga;
  • attestazione I.S.E.E. in corso di validità;
  • titolo di soggiorno in corso di validità (obbligatorio per cittadini extracomunitari), carta identità e codice fiscale

 

MODALITÀ E TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda potrà essere presentata al Comune di Caraglio  presso la Biblioteca o allo Sportello Intercultura dal 31 LUGLIO e fino al 30 OTTOBRE 2020, previo appuntamento telefonico al n. 0171617714. Per eventuali informazioni contattare il n. 0171617714 oppure 0171617721

L’eventuale erogazione del contributo avverrà, a cura del Comune, previa selezione a opera della Commissione locale per l’emergenza abitativa, appositamente costituita e incaricata di valutare la situazione dei nuclei familiari richiedenti sulla base di prestabiliti criteri, che si riunirà nell’autunno 2020. La Commissione valuterà, a suo insindacabile giudizio, le domande presentate e non saranno ammessi ricorsi, reclami, richieste di riesame, né altre forme di impugnativa.

Attenzione: verrà considerato elemento negativo da parte delle Commissioni locali il mancato pagamento delle rate di affitto a decorrere dalla data di pubblicazione della presente informativa.

MODALITA' DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Il contributo, fino ad un massimo di Euro 1.700,00 (millesettecento/00), verrà erogato a favore dei proprietari che sottoscriveranno apposito Patto di Solidarietà, con l’obiettivo ultimo di aiutare i nuclei familiari a superare la temporanea situazione di difficoltà economica, aggravata dalla crisi in atto. L’erogazione del contributo avverrà fino a esaurimento delle risorse disponibili.

 

INFORMAZIONI

Per informazioni: Ufficio Assistenza  0171617721 mail cultura.istruzione@comune.caraglio.cn.it

 


Documenti allegati:
Emergenza casa 9Emergenza casa 9 (161,4 KB)

Modulo richiesta Emergenza Casa 9Modulo richiesta Emergenza Casa 9 (270,2 KB)

Allegato modulo richiesta Emergenza Casa 9Allegato modulo richiesta Emergenza Casa 9 (104,68 KB)







 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Caraglio, Piazza Giolitti, 5
12023 Caraglio (CN) - Telefono: 0171-617711 Fax: 0171-617720,
Per la consegna diretta di documenti, lettere e pacchi recarsi all’Ufficio Protocollo, che ha sede nel Palazzo Comunale al 1° piano (Ufficio Demografico).

P.Iva: 00468880042
E-mail: protocollo@comune.caraglio.cn.it   E-mail certificata: protocollo.caraglio@legalmail.it
E-mail D.P.O.: comune.caraglio@gdpr.nelcomune.it    Pec D.P.O.: dpo@pec.gdpr.nelcomune.it