Accesso ai servizi

COME FARE PER

Liste Elettorali - Iscrizioni - Certificati

Come Fare:

La tenuta e la revisione delle liste elettorali sono disciplinate dal D.P.R. 20 marzo 1967, n. 223 e s.m.i..
Le liste elettorali sono elenchi nominativi dei cittadini che, possedendo i requisiti per essere elettori e non essendo incorsi in alcuna delle cause che comportano la perdita - definitiva o temporanea - della capacità elettorale, sono iscritti nell'anagrafe delle popolazione residente nel Comune o nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero.
Le liste, che devono essere tenute presso ciascun Comune, si distinguono in generali (che comprendono tutto il corpo elettorale) e sezionali (che comprendono solo gli elettori assegnati a ciascuna sezione, in cui è ripartito il territorio del Comune); liste aggiunte (Trento, Bolzano, Valle d'Aosta, Parlamento Europeo, Unione Europea).
L'iscrizione o la cancellazione dalle liste avviene d'ufficio per i cittadini italiani al verificarsi delle condizioni previste dalla normativa:
- compimento del 18° anno di età
- emigrazione o immigrazione da altro Comune
- perdita o riacquisto della capacità elettorale, ecc.
Per i cittadini stranieri appartenenti alla comunità europea l'iscrizione nelle liste elettorali aggiunte per le elezioni europee o per le elezioni comunali avviene su richiesta dell'interessato.
L'accesso alle liste elettorali, ai sensi dell'art. 51 T.U. 223/1967 e dell'art. 177 del D.Lgs. 196/2003, è consentito per finalità di applicazione della disciplina in materia di elettorato attivo e passivo; studio; ricerca statistica, scientifica o storica; carattere socio-assistenziale; per il perseguimento di un interesse collettivo. La richiesta, indirizzata al Sindaco, deve essere dettagliatamente motivata.

CERTIFICATI RILASCIATI DALL’UFFICIO ELETTORALE
-
Godimento dei diritti politici
- Certificato di iscrizione, in cui è riportato anche il numero di iscrizione nelle liste elettorali
- Certificazione collettivo d'iscrizione nelle liste elettorali, ad uso dei sottoscrittori di referendum o proposte di legge.
L'iscrizione alle liste elettorali può essere anche oggetto di autocertificazione (come ad esempio nelle domande per concorsi); l'autocertificazione non è applicabile nell'ambito del procedimento elettorale (presentazione e sottoscrizione di liste e candidature).